TAB LATERALE
BOTTONE PAGINE SOCI
 
titolo

News 

 
29/11/2017
Domenica 3 dicembre presentazione del volume edito da Banca Patavina "Terra Disegnata. Este, Monselice, Sant'Elena nel Catatsto Napoleonico del 1810 e nelle immagini di oggi."

TERRA DISEGNATA

Este, Monselice, Sant’Elena nel Catasto Napoleonico del 1810 e nelle immagini di oggi

Terra Disegnata.

Le preziose mappe del Catasto Napoleonico del 1810 e le immagini di oggi raccontano il territorio tra Este, Monselice e Sant’Elena. Un suggestivo intreccio tra passato e presente ci aiuta a “leggere” due secoli di storia e di evoluzione socio economica.

In continuità con una tradizione ventennale Banca Patavina Credito Cooperativo di Sant’Elena e Piove di Sacco fa dono ai soci e alla comunità di “Terra Disegnata” un nuovo libro esclusivo dedicato alla memoria storica e culturale del territorio.

Nel libro, a cura di Claudio Grandis e Mauro Vigato, con foto di Matteo Danesin, le mappe del Catasto Napoleonico di inizio Ottocento, custodite nell’Archivio di Stato di Venezia, sono messe a confronto con ciò che si vede oggi attraverso foto aeree appositamente realizzate per questa pubblicazione.

Ancora una volta l’osservatore interessato avrà l’opportunità di utilizzare un punto di vista del tutto particolare attraverso le note originali redatte dai “geometri censuari” che agli inizi dell’Ottocento compilarono il Sommarione e disegnarono le mappe che diedero vita, nel loro insieme, al Catasto Napoleonico.

Come per le precedenti edizioni, il confronto con le foto aeree, appositamente realizzate per questa pubblicazione, consente di cogliere i cambiamenti del tessuto urbano, della viabilità, delle geometrie campestri; così come di rilevare i segni delle cave che hanno alterato il sinuoso profilo collinare.

Il libro in uscita prosegue il tema avviato tre anni fa con la riproposizione delle mappe del Catasto Napoleonico di inizio 800 custodite presso l’Archivio di Stato di Venezia, messe a confronto con ciò che si vede oggi attraverso le foto aeree del medesimo territorio. Nel 2014 la pubblicazione era stata dedicata ai comuni della Saccisica, nel 2015 alla città di Padova, nel 2016 all’area Clodiense; quest’anno lo sguardo della memoria e del presente è rivolto al territorio che fa capo agli attuali comuni di Este, Monselice e Sant’Elena.

Fedeli dunque alla tradizione culturale avviata oltre vent’anni fa dalla BCC di Piove di Sacco, Banca Patavina in occasione delle festività natalizie fa dono ai suoi Soci e alla comunità di un libro esclusivo dedicato alla memoria storica e culturale della nostra terra. Si tratta di un percorso oramai collaudato attraverso il quale guardiamo al nostro passato per indagare e trasformare la nostra storia in patrimonio collettivo.

Una copia del libro sarà riservata in omaggio ai Soci che ne faranno richiesta al proprio Gestore di riferimento.

Per informazioni è possibile contattare l'Ufficio Segreteria Affari Generali-Soci all'indirizzo di posta elettronica  segreteria.generale@bccpatavina.it.