TAB LATERALE


 
pagine soci_bcc patavina
 
titolo

News 

 
29/01/2019
Banca Patavina premia 63 studenti per meriti scolastici nell'edizione 2018 dei "Premi allo Studio"

BANCA PATAVINA PREMIA 63 GIOVANI ECCELLENTI

Consegnati a Piove di Sacco i “Premi allo Studio”: finora sono più di 900 gli studenti che hanno ricevuto circa 320 mila euro di erogazioni

Sono ben 63 gli studenti, tra i diplomati alle scuole medie inferiori e medie superiori, insieme ai laureati dei corsi triennali e specialistici, premiati da Banca Patavina con oltre 23 mila euro per l’edizione 2018 dei “Premi allo Studio” consegnati nei giorni scorsi nella sede di Piove di Sacco ai soci o ai figli dei soci che si sono distinti nella carriera scolastica. Da due anni la Bcc ripropone l’iniziativa voluta ancor prima della fusione dalle allora Bcc di Piove di Sacco e di Sant’Elena. In vent’anni sono stati oltre 900 gli studenti premiati per un totale di 320 mila euro di erogazioni, un contributo concreto a favore dello studio e della preparazione dei giovani.

Con i 63 giovanissimi e giovani premiati quest’anno si è complimentato il Presidente Leonardo Toson, sottolineando che “i successi ottenuti sono dovuti sicuramente all’impegno negli studi, ma anche al sostegno ed alla vicinanza delle famiglie, completato poi dalle diverse attività extra scolastiche che arricchiscono il curriculum e la formazione personale. I vostri eccellenti risultati siano di esempio anche ai vostri coetanei, senz’altro sono un segno di speranza per le giovani generazioni e per il futuro della nostra società”.

Premi allo studio 2018

Ospite della serata, l’attore - scrittore Claudio Pallottini, uno dei vincitori della quinta edizione del “Premio Letterario Sportivo Memo Geremia – Città di Padova”, consegnato la scorsa settimana su iniziativa di Confcommercio Ascom Padova in collaborazione con Banca Patavina. Pallottini è stato premiato per “Fair Play”, il suo primo romanzo, che ha per protagonista un ragazzo che riesce, nonostante tutto, a salvare la propria purezza nel mondo competitivo del calcio e in quello più complesso dell’amore. Una storia avvincente e ricca di colpi di scena, con tanti personaggi celebri del mondo dello sport e non solo, destinata fare breccia anche tra il pubblico più giovane. L’autore infatti è stato accolto con entusiasmo ed attenzione dai ragazzi presenti in sala, i quali insieme al premio hanno ricevuto in omaggio anche una copia del romanzo.

Ha portato il suo saluto anche il Presidente dell’Ascom di Padova Patrizio Bertin mentre Gianni Barison, Direttore Generale di Banca Patavina, nel suo intervento a conclusione della serata ha messo l’accento sul valore della cultura e dello studio nella formazione dei giovani e ha ribadito il pieno sostegno della Banca ai ragazzi e alle loro famiglie.

Premi allo studio 2018

Ecco gli studenti premiati:

Laurea triennale: Alessandro Ametis, Sofia Biscuola, Tatiana Boenco, Claudia Grigoletto, Laura Nin, Matteo Norbiato, Francesca Osetto, Mirko Pagin, Lara Ranzato, Anna Rodella.

Laurea specialistica: Beatrice Barison, Elena Baruffaldi, Eleonora Benvenuti, Linda Bianchini, Matteo Chieregato, Cristiano Chinello, Margherita Colonnello, Maria Chiara De Perini, Edoardo Degli Innocenti, Matilde Gallocchio, Ilenia Manfrin, Matteo Mazzoni, Matteo Pavanello, Gianmarco Perna, Matteo Pizzeghello, Serena Pizzo, Deborah Santinello, Alberto Segolin, Tommaso Stecca, Matteo Stramazzo, Filippo Tolin, Mirko Vanzan.

Scuola media superiore: Alessandro Bison, Margherita De Gaspari, Emilia Guelfi, Benedetta Marin, Pietro Picardi, Alessandra Ranzato, Chiara Scannella, Claudia Sorgato, Lucia Tessarolo, Giulia Zenatto.

Scuola media inferiore: Martina Baratto, Anna Boischio, Matteo Boscolo Soramio, Edoardo Broccadello, Giulia Calzavara, Martino De Gaspari, Marta Dovigo, Giovanni Fortin, Sofia Mantoan, Nicolò Pilat, Angela Rigato, Nicole Rossi, Edoardo Tiozzo Cucaro, Anna Trolese.