20/12/2022
UN GRAZIE A CHI CREDE NEL SAPERE

Sono anni che BCC Patavina ha scelto di investire nel sapere. Un obbiettivo perseguito in molti modi, uno dei quali è il premio che annualmente viene assegnato ai figli dei soci che hanno raggiunto importanti traguardi nel loro percorso scolastico con il merito di risultati d’eccellenza.

Un’occasione privilegiata per ribadire l’importanza della formazione, la necessità di acquisire abilità e competenze, l’importanza dell’attitudine quotidiana alla pratica della fatica e dell’impegno. Tutte caratteristiche utili, anzi indispensabile, non solo per un significativo futuro personale, ma anche per la crescita di tutta la comunità.

Oggi il merito è uno dei temi più discussi e per molti aspetti valorizzati; al punto che addirittura il ministero che da sempre si occupa di istruzione ha voluto inserire questo riferimento nella dicitura stessa del dicastero, che è diventato così “dell’istruzione e del merito”. Al di là di ogni considerazione, resta il fatto che già venticinque anni or sono, il Credito Cooperativo (allora di Piove di Sacco) aveva colto il valore e il significato di dare il giusto riconoscimento a quegli studenti (figli di soci) che si erano particolarmente distinti nel loro curriculum scolastico.

“Un modo per dimostrare la nostra attenzione al mondo giovanile, – ha sempre detto il presidente, Leonardo Toson – ma anche per riconoscere la fatica, l’impegno e soprattutto per contribuire e incentivare i raggiungimento di più ambiziosi traguardi futuri”.

Nel coso di questi decenni sono stati oltre un migliaio gli studenti premiati (con un contributo che ha superato i 400mila euro).

Quest’anno i premi consegnati sono sessantaquattro, con una netta prevalenza di studenti che hanno conseguito la Laurea Magistrale: oltre la metà, a testimonianza dell’innalzamento del livello di scolarizzazione dei giovani; con le femmine che sorpassano i maschi: 36 a 28.

Questi gli “eccellenti” che hanno beneficiato del premio:

Scuola Media Inferiore: Nicolò Artusi, Matilde Baccan, Chiara Boldrin, Marco Boscolo Cegion, Filippo Brasola, Sofia Buggio, Anita Kravanja, Edoardo Masiero, Enrico Mistrello, Vittoria Parpagiola, Naomi Rossi, Elena Uniti.

Scuola Media Superiore: Giulia Albertin, Matteo Bacco, Marco Cipri, Marta De Santi, Angelo Forzan, Sebastiano Giraldin, Elena Rovigatti, Anna Zaccariotto, Elena Zogno.

Laurea Triennale: Andrea Albiero, Chiara Beltramin, Elena Boni, Margherita De Gaspari, Daniele Faggian, Chiara Frison, Celeste Samoiraghi, Chiara Scanferla, Elena Trevisanello, Martina Truscello.

Laurea Magistrale: Pietro Bax, Francesca Bellemo, Filippo Berno, Chiara Bertin, Jacopo Bertomoro, Sara Boccon, Elisa Boscolo Anzoletti, Giulia Boscolo Meneguolo, Silvia Cafiero, Umberto Casti, Giacomo Castiglioni, Sofia Ceccolin, Roberta Comunian, Andrea Conte, Riccardo Cortivo, Massimiliano Nicola Di Rienzo, Nicola Disarò, Leonardo Ferin, Filippo Grani, Giovanni Maistrello, Giuseppe Maistrello, Nicolò Milanese, Beatrice Ossari, Flavia Padoan, Sofia Perosin, Laura Pigozzo, Cora Pressato, Francesca Putti, Andrea Rossi, Martina Rovigatti, Roberta Ruggero, Carlotta Tagliaro, Francesco Tassinato.

Newsletter nr 4 Studenti Magistrale

Newsletter nr 4 Studenti Triennale

Newsletter nr 4 Studenti Superiori

Newsletter nr 4 Studenti Medie